Territorio - Le Portatrici Carniche

Vai ai contenuti
Le Portatrici
Carniche
“Anin, senò chei biadaz ai murin encje di fan”
Alpi Carniche e comprende l'alto bacino del Tagliamento. Confina:
  • a nord con l'Austria;
  • a sud con la provincia di Pordenone;
  • a ovest con la regione Veneto;
  • a est con il Canal del Ferro-Val Canale, anch'esse in provincia di Udine.
Territorio Montano
È costituita da fasce geologicamente differenziate, le montagne sono costituite da tre tipi di roccia: il calcare, la dolomia e la selce. La Carnia è attraversata dalle Alpi Carniche che si estendono dal Passo di Monte Croce di Comelico alla sella di Camporosso dove cominciano le Alpi Giulie, che si innalzano (nel versante italiano) tra il fiume Fella e l'alto Isonzo.
La Catena Carnica Principale costituisce a nord il confine con l'Austria, a sud è delimitata dal torrente Pontebbana e, a monte di Pontebba, dal corso del Fella. Il monte Coglians(2780 m) è la vetta più alta delle Alpi Carniche nonché la maggiore elevazione della regione. Assieme al vicino gruppo della Creta delle Cjanevate forma un imponente massiccio montuoso sul confine con l'Austria.

1915-2018 Le Portatrici Carniche
Credits Manuela Di Centa - Stefania P. Nosnan
Torna ai contenuti